Archivio

Archivio Dicembre 2006

È morto Peter Boyle

16 Dicembre 2006 2 commenti


L’attore di «Frankenstein Junior», di «Taxi Driver», di «Monster Ball», è morto il 12 dicembre a New York.

Categorie:Cinema Tag: , ,

Shortbus di John Cameron Mitchell

13 Dicembre 2006 Commenti chiusi

X-Men conflitto finale di Brett Ratner

12 Dicembre 2006 Commenti chiusi

Ti odio, ti lascio, ti… di Peyton Reed

12 Dicembre 2006 Commenti chiusi

Squadra entropia (4)

11 Dicembre 2006 Commenti chiusi

-Solo che c?è un problema- fece lo smilzo.
Pierpaolo continuò a fingere di guardare il bancone per qualche secondo.
-Professore vieniti a sedere con noi- fece Tonino.
-Solo un secondo. Finisco di bere questo e Anna!-
-Dimmi-
-Fammene un altro- disse con un sorriso. Si appoggiò al bancone e iniziò a pensare: -Speriamo che Anna faccia cadere qualcosa per terra. Dio mio come sono patetico. Spione. Guardone.-
Le due tipe spettegolavano su una loro amica pettegola.
-Che tipo di problema?- fece il bestione
Pierpaolo continuava a fissare il bicchiere. ?Dovrò prima o poi uscire di qui- pensò. ?Beviti questa resibola- fece Anna ?Che ti preparo l?altro-
-È sempre un piacere scolarsi qualcosa- disse Pierpaolo prima di scolarsi il bicchiere.
-Dai ti capisco- fece lei gentile
-Del tipo che?- fece il secco. ?Non vorrei?-
-Sì?- chiese perplesso la terza linea.
Pierpaolo osservò Anna preparare il campari e prosecco. Si girò un secondo e rivolto a Tonino, Rino e Danilo ?Ragazzi arrivo- Intanto era ancora lì. Ad ascoltare.
-Innanzitutto dobbiamo abbassare un tantinello il volume- fece lo spillo.
-Dici che stiamo parlando troppo ad alta voce?- fece il bestione guardandosi in giro senza dare nell?occhio, bastava solo che dicesse ?Bello il bar-
-Chi sono ?sti due?- si chiese Pierpaolo. ?Adesso senza dare nell?occhio mi alzo e vado da Tonino e compagnia a vedere se loro li hanno mai visti, se sanno chi sono-pensò mentre Anna mescolava con un fatto a posta il campari e prosecco.
-Sì, e non è esattamente di scherzi innocenti che stiamo parlando-
-Giusto-
-Ecco a te- disse Anna poggiando il bicchiere sul bancone.
Un telefono squillò.
Le tipe parlavano d?altro.
-Merci- disse girandosi per raggiungere i tre.
-Tanto per dirti. Lo vedi il tipo davanti a te?-
-Pronto?- fece Anna.
-Professore! Ti stai a fa pregare ?sta sera- fece Tonino
-Eh?-
-Pierpaolo! Al telefono!- fece Anna.
-Eh?-
-Al telefono!-
-E chi è?-
-Tua sorella-
-Mia? Sorella?-
-Dai passa di qua che il telefono non ci arriva, lo sai benissimo-
-Velenosa-
-Pronto?-
-Pronto?-
-Pronto Pierpaolo?- fece una voce
?Dimmi Clara-
?La mamma e la nonna hanno iniziato contemporaneamente, circa un minuto fa-
-Bene, registrate tutto. Chi c?è in casa?- chiese tirando una bella sorsata.
-La solita gente-
-Uhmpf, ve la cavate senza di me?-
-Certo, è solo che la nonna?fai prima a passare-
-Dal tono non sei preoccupata, hai un aria misteriosa che sinceramente non mi mette affatto curiosità-
-La nonna ha parlato di te e di Loredana-
-Potevi dirlo subito, passo immediatamente. Scrivete tutto quello che dice-
-Ci vediamo a casa- fece Clara.
Riagganciò la cornetta. Tracannò il campari e prosecco. Salutò Tonino, Rino e Danilo. Pagò il conto e uscì senza accorgersi che i due tipi non c?erano più.
Cinque minuti dopo entrò dentro il cortile dove salutò la signora Elsa.
Carlo il portiere non c?era: spesso si trovava di sopra ad ascoltare la nonna una volta che iniziava a parlare. La signora Elsa disse a Pierpaolo qualcosa di incomprensibile, qualcosa come Marisa (mia nonna) mastica mentre parla, Pierpaolo rispose che non doveva preoccuparsi. Era già al terzo piano del palazzo quando però lo disse. Bussò al campanello senza fiato, Loris con in mano un panino aprì la porta e disse:
-Ma quanto ci hai messo?-
-Sono venuto a piedi- entrò in casa, si diresse immediatamente verso la cucina per bere un bicchiere d?acqua. Prese il bicchiere e lo riempì d?acqua. I due campari gli avevano dato un po? alla testa.
-Dai che nonna sta parlando di Loredana-
***
Continua?

Riferimenti: La terza puntata

Categorie:Senza categoria Tag: ,

Il labirinto del Fauno di Guillermo Del Toro

10 Dicembre 2006 Commenti chiusi

Tu, io e Dupree di Anthony e Joe Russo

9 Dicembre 2006 Commenti chiusi
Categorie:Cinema Tag: , , ,

Silent Hill di Christophe Gans

8 Dicembre 2006 2 commenti
Categorie:Cinema Tag: , , , , ,

Le rose del deserto di Mario Monicelli

7 Dicembre 2006 1 commento

Borat di Larry Charles

4 Dicembre 2006 1 commento


Esiste una categoria di film che non appartiene a nessun genere in particolare ma che riesce a far arrabbiare. Il film «Water» di cui si è parlato qualche giorno fa ha mandato su tutte le furie gli integralisti indù.
«Borat», diretto da Larry Charles, a occhio e croce prende denunce da tutto il resto del mondo.
Cerchiamo di andare per gradi. Chi è Borat? È un giornalista kazako che si reca negli Stati Uniti per girare un documentario sulla vita americana. Accade di tutto, gag e battute che fanno fioccare denunce da ogni parte, da molte comunità etniche o religiose.
In una scena, tanto per capirci, Borat entra in un negozio di automobili e chiede qual è quella in grado di investire più zingari possibili senza subire danni. Per questo motivo è stato denunciato da una comunità tedesca di rom. Per non parlare della denuncia del ministro degli esteri kazako, nonché di quella dell?ambasciatore kazako a Londra.
Borat è interpretato dall?attore londinese di origine ebraica Sacha Baron-Cohen («Ali G») che scrive anche il copione insieme a Anthony Hines. A noi italiani il suo nome è del tutto sconosciuto ma in Inghilterra e in America è abbastanza famoso come comico tanto da doppiare un personaggio di «Madagascar».
Per entrare nel personaggio Baron-Cohen non si è lavato per non so quanto tempo.
Campione di incassi in Inghilterra e in Germania, ha incassato 26 milioni di dollari nel primo week-end di programmazione. In Russia invece è stato vietato.
Il film dovrebbe uscire nelle sale italiane a marzo, se uscirà veramente e con che tipo di distribuzione è da vedere: anche da noi c?è sempre qualcuno che protesta? per adesso ci dobbiamo accontentare dei filmati che si trovano su internet e del trailer in italiano. Baron-Cohen sarà più facile vederlo nel nuovo film di Tim Burton «Sweeney Todd» nel ruolo di Adolfo Pirelli.

Nella foto l’attore Baron-Cohen nei panni di Borat al Festival di Cannes di quest’anno

Categorie:Cinema Tag: , ,